.
Annunci online

GBestBlog
Troppo giovane son io, ed il Nero e' un triste colore.

"E' come se le note musicali, creassero una specie di parentesi temporale, una sospensione, un altrove in questo luogo, un sempre nel mai"

(Muriel Barbery)









Gbestblog consiglia


L' eleganza del riccio

Lo avrai
camerata Kesselring
il monumento che pretendi da noi italiani
ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi.
Non coi sassi affumicati
dei borghi inermi straziati dal tuo sterminio
non colla terra dei cimiteri
dove i nostri compagni giovinetti
riposano in serenità
non colla neve inviolata delle montagne
che per due inverni ti sfidarono
non colla primavera di queste valli
che ti videro fuggire.
Ma soltanto col silenzio dei torturati
Più duro d'ogni macigno
soltanto con la roccia di questo patto
giurato fra uomini liberi
che volontari si adunarno
per dignità e non per odio
decisi a riscattare
la vergogna e il terrore del mondo.
Su queste strade se vorrai tornare
ai nostri posti ci troverai
morti e vivi collo stesso impegno
popolo serrato intorno al monumento
che si chiama
ora e sempre
RESISTENZA



















 

15 febbraio 2006
BEST
E' un personaggio che amo: George Best. Il mio blog prende il nome proprio da lui.
Ho visto il film che lo riguarda, e nonostante non possa esimermi dal dire che la prova attoriale e' di ottimo livello, devo pero' personalmente opinare sul taglio dato al film.
Gli appassionati di calcio, piu' o meno giovani, conoscono la storia calcistica ed extracalcistica del campione irlandese. Quello che mi ha colpito della pellicola cinematografica e' il fatto che la grandezza calcistica di Best passa assolutamente in secondo piano rispetto ai suoi problemi personali con l'alcool.
La Coppa dei Campioni vinta nel 1968 in quel di Wembley appare come un evento quasi casuale di questo immenso campione, cosi' come il pallone d'oro o la scarpa d'oro.
Piu' che un film sul calcio, come credo dovesse essere, e' diventato un film morale.
Il fatto non mi avrebbe lasciato interdetto se il rapporto Calcio- Morale, fosse stato paritario, ma così, almeno non mi e' sembrato.
E' vero che nella scena finale del film c'e' una sorta di rivalutazione della figura di Best, ma credo che si sia trattata male l'autobiografia, che io ho letto, e si siano messi in evidenza i punti errati.
George Best era un grande campione, quello che ne viene fuori e' solo un alcolizzato di quart'ordine....
E personalmente se fossi stato Best non lo avrei accettato....
Ma ormai purtroppo.....



permalink | inviato da il 15/2/2006 alle 19:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte