.
Annunci online

GBestBlog
Troppo giovane son io, ed il Nero e' un triste colore.

"E' come se le note musicali, creassero una specie di parentesi temporale, una sospensione, un altrove in questo luogo, un sempre nel mai"

(Muriel Barbery)









Gbestblog consiglia


L' eleganza del riccio

Lo avrai
camerata Kesselring
il monumento che pretendi da noi italiani
ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi.
Non coi sassi affumicati
dei borghi inermi straziati dal tuo sterminio
non colla terra dei cimiteri
dove i nostri compagni giovinetti
riposano in serenità
non colla neve inviolata delle montagne
che per due inverni ti sfidarono
non colla primavera di queste valli
che ti videro fuggire.
Ma soltanto col silenzio dei torturati
Più duro d'ogni macigno
soltanto con la roccia di questo patto
giurato fra uomini liberi
che volontari si adunarno
per dignità e non per odio
decisi a riscattare
la vergogna e il terrore del mondo.
Su queste strade se vorrai tornare
ai nostri posti ci troverai
morti e vivi collo stesso impegno
popolo serrato intorno al monumento
che si chiama
ora e sempre
RESISTENZA



















 

calcio
28 aprile 2007
NOMEN (NON SEMPER) EST HOMEN


Guardate questo ragazzo, che nel momento piu' esaltante per un calciatore, il gol, esulta.
Porta la maglia del Milan.
E apparentemente è un uomo che la notte dorme sereno.
Ma ha un tarlo non da poco.
Il cognome.
Il signorino, si chiama Kakà.
Ora.
In Italia, la parola non è proprio signorile.
Per quanto indichi una semplice attività corporale.
Dopo la sua miglior partita al primo anno di Milan, il Corriere dello Sport, riprendendo una dichiarazione di Ancelotti titolò:
KAKA' E' FANTASTICO!
Il buon Carletto aveva evidentemente scoperto i lassativi.
Martedi' Ricardinho ha dato spettacolo al Vecchio Trafford.
E il Corriere dello Sport, ancora lui:
AL MILAN NON BASTA KAKA'
Titolo che testimonia chiaramente l'importanza della diuresi, in particolare per l'undici rossonero.
Nella redazione del Corriere, ammesso e non concesso (nel caso di Kakà cesso ci sta benissimo), che cio' accada, ha il titolo gia' pronto  per annunciare la cessione del fantasista brasiliano:
KAKA' SCARICATO.
Ringraziamo l'onomastica per il contributo dato all'ironia.
E pensare che costui è il piu' forte giocatore in circolazione.
Ho sempre immaginato un centrocampo meraviglioso, nel caso in cui il Milan decidesse di acquistare Diarra.
Come sono lontani i tempi di Nakata- Pecchia.




permalink | inviato da il 28/4/2007 alle 3:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte