.
Annunci online

GBestBlog
Troppo giovane son io, ed il Nero e' un triste colore.

"E' come se le note musicali, creassero una specie di parentesi temporale, una sospensione, un altrove in questo luogo, un sempre nel mai"

(Muriel Barbery)









Gbestblog consiglia


L' eleganza del riccio

Lo avrai
camerata Kesselring
il monumento che pretendi da noi italiani
ma con che pietra si costruirà a deciderlo tocca a noi.
Non coi sassi affumicati
dei borghi inermi straziati dal tuo sterminio
non colla terra dei cimiteri
dove i nostri compagni giovinetti
riposano in serenità
non colla neve inviolata delle montagne
che per due inverni ti sfidarono
non colla primavera di queste valli
che ti videro fuggire.
Ma soltanto col silenzio dei torturati
Più duro d'ogni macigno
soltanto con la roccia di questo patto
giurato fra uomini liberi
che volontari si adunarno
per dignità e non per odio
decisi a riscattare
la vergogna e il terrore del mondo.
Su queste strade se vorrai tornare
ai nostri posti ci troverai
morti e vivi collo stesso impegno
popolo serrato intorno al monumento
che si chiama
ora e sempre
RESISTENZA



















 

POLITICA
6 giugno 2008
(VEL)TRONY: SONO D'OBBLIGO I PARAGONI
La location era apprezzabile.
L'intento ottimo.
Lo svolgimento come al solito, pessimo.
Non discuto gli intervenuti.
Non discuto gli argomenti.
Il problema sono i contenuti.
I "Giovani Democratici" ancora non sono nati, è gia' sono in alto mare.
Fin quando continueremo a parlare di "partito liquido", e' scontato e lapalissiano, che alle elezioni ci si "berranno".
Solo nel momento in cui capiremo che la "giovanile" non e' un orpello, ma un modo per far crescere nuove "menti politiche", allora, forse, e dico forse, ci potremmo ritenere un partito completo.
E non perche' ho la tessera della Sinistra Giovanile, ma perche' la storia ci insegna, la storia da cui, accidentaccio, proveniamo, quella della Federazione Italiana Giovani Comunisti, del Partito Comunista Italiano, che è da una "bella e forte" giovanile, che nascono gli organi dirigenti, con un'idea politica in testa.
Perderemo continuamente di 10 e passa, punti percentuali, fin quando, saremo convinti, che , per catturare i voti degli industriali, è sufficente candidare Calearo, fin quando penseremo che per catturare i voti degli operai, bastera' candidare l'operaio della Tyssen.
Quello che manca, porca miseriaccia, in questo partito è la politica.
"Nuovo" non significa "inesperto", nuovo non significa "a corto di coscienza politica".
Nuovo significa, con un nuovo modo di intendere la politica, e per intenderne un modo nuovo, la politica, bisogna conoscerla, bisogna viverla.
Se poi, il nostro intento, e' quello di lasciare in mano il paese, ad un personaggio che fa fondare da MARCELLO DELL'UTRI i "Circoli del Buon Governo", continuiamo cosi'.
Facciamoci del male.
Ora non voglio dire "diciamo qualcosa di Sinistra", dato che mi ci sento, ma Santo Cielo, diciamo qualcosa di politicamente sensato.
Il che non e' difficile.
Il nostro punto di partenza, pero' mi sembra molto basso.
Non chiedo Berlinguer, non chiedo Pietro Nenni, non chiedo Sandro Pertini.
Ma se volevo la Carfagna, mi iscrivevo a Forza Italia.

sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte