Blog: http://GBestBlog.ilcannocchiale.it

RESTO ANCORA UN ATTIMO A GUARDARTI

Nel freddo e nel ridicolo
ridono consonanti
pensieri sfuggenti
e silenzi
la principessa è gelida
contorti i miei pensieri
lacune di impossibile
retroattività contorte
di sogni
labbra rosse
sorrisi colmi di tristezza
visionario con tanto di errore
vorrei piantarla.
Resto ancora un attimo a guardarti
e non credere che sia facile non farlo
è solo che
devo vivere.

Pubblicato il 11/1/2007 alle 1.17 nella rubrica Poesie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web