Blog: http://GBestBlog.ilcannocchiale.it

ALLA FINE DEL CAMPIONATO CI ARRIVIAMO MOGGI MOGGI

Fino a sentenza ogni individuo e' da considerarsi innocente, detta alla latina: IN DUBIO PRO REO.
L'evidenza pero' inchioda i protagonisti al palo, non possiamo girarci intorno.
Stabiliamo se trattasi di violazione dell'art 1 sulla lealta' sportiva o di corruzione, ma facciamolo subito, nei tempi piu' brevi possibile.
Le telefonate tra Moggi, Giraudo e Pairetto esistono, ergo esistono anche una serie di papocchi calcistici da voltastomaco.
E quelli che ne fanno le spese siamo noi spettatori.
Gia' 20 anni fa pagammo inconsapevolmente la voglia di alcuni di arricchirsi oltremodo, e che per farlo decisero di vendere alcune partite.
E nessuno ci ha mai restituito i soldi dei biglietti che noi spendemmo.
I soldi non li rivogliamo, ma almeno chiediamo e pretendiamo giustizia.
Un campionato che doveva portarci ad un esaltante mondiale, ci vede arrivare alla sua conclusione.... MOGGI MOGGI.

Pubblicato il 7/5/2006 alle 22.37 nella rubrica Sport.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web